Innovazione attorno al mondo

India: dall’unificazione e schiavitù sotto la Compagnia britannica delle Indie Orientali, alla ricerca di un ruolo da attore principale nel rodeo tecnologico dell’Intelligenza Artificiale.

Nuova Zelanda, dove i turisti arrivano principalmente per le bellezze naturali, e perché no, per vedere la Terra di Mezzo. Un paese che è riuscito a rilanciarsi dagli errori del passato, trasformando il proprio spirito di improvvisazione in spirito di innovazione.

Una storia millenaria, tra isolazionismo, rivoluzioni e un boom economico senza eguali che minaccia di sfuggire di mano Cina, una nazione enorme, con quasi un miliardo e mezzo di abitanti, per millenni isolata dietro la Grande Muraglia, un paese la cui ascesa vertiginosa negli ultimi 20 anni ha portato molti a pensare che potrebbe diventare…

Israele è diventato una delle maggiori fucine di start-up tecnologiche al mondo. Ora si tratta di maturare da Exit-nation a Scale-Up nation.

La Corea del Nord è uno dei paesi più complessi da comprendere: al centro di sanzioni sempre più pesanti, è comunque riuscita a innovare… a modo proprio.

La Russia degli Zar e dei soviet ha lasciato il posto a un paese che sta investendo molto per costruirsi una reputazione nell’innovazione tecnologica.

Torna su